Campagna promossa da  SOS Ragazzi

Una bussola per orientarci!
Fai la tua donazione!

Per consultare l'Informativa sulla Privacy, clicca qui

Domenica saremo chiamati alle urne.

Conosciamo diverse persone che, deluse e disilluse dalla politica, ci hanno detto che non andranno a votare.

La loro è una scelta legittima, che rispettiamo ma non condividiamo.

Se infatti è verissimo che nessuna forza politica ci rappresenta totalmente e che tutti i partiti hanno varie lacune, più o meno ampie e più o meno gravi, è altrettanto vero che, seguendo la logica degli astensionisti, non avremmo mai dovuto votare.

Quale partito della nostra storia repubblicana infatti ha rappresentato al 100% la Dottrina sociale della Chiesa? Nessuno, nemmeno la Democrazia Cristiana, che di fatto fece passare divorzio e aborto.

E allora qual è la soluzione?

Per noi è semplice. Bisogna votare quei partiti che sono più vicini alle nostre istanze e che su certi temi sono favorevoli a collaborare. 

Senza idealizzare nessuno, senza farsi alcuna illusione e con la consapevolezza che dovremo far sentire la nostra voce sempre e comunque per difendere la Verità, senza sconti per nessuno.

Perché abbiamo chiaro cosa vogliamo:

- la difesa della famiglia naturale fondata sul matrimonio tra un uomo e una donna;

- un aiuto economico, fiscale e sociale per favorire la formazione di nuove famiglie e tutelare quelle numerose;

- proteggere la libertà educativa delle famiglie, anche tramite il consenso informato;

- tutelare i minori da pornografia, ideologia gender, ipersessualizzazione e droga;

E perciò a chi ci governerà chiediamo, tra l’altro:

-di contrastare la legalizzazione del consumo e coltivazione della cannabis;

-di contrastare l’introduzione del reato di omotransfobia;

-di opporsi all’adozione di minori da parte di single o coppie di persone dello stesso sesso, intervenendo sulla normativa vigente per evitare che i giudici vadano al di là di quanto prevede la legge.

Avendo ben chiaro in testa tutto ciò, sarà più facile scegliere il prossimo 25 settembre.